Primo organista

ALVISE MASON

Alvise MasonNato nel 1988, ha intrapreso gli studi organistici al Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia con Elsa Bolzonello Zoja giungendo nel 2016 al diploma in Organo sotto la guida di Gianluca Libertucci con una tesi sulle riforme organistico-musicali nella Basilica di San
Marco tra XIX e XX secolo. Nel medesimo Conservatorio ha inoltre conseguito il diploma in Direzione di Coro e Composizione Corale con Marco Gemmani.

Si è ulteriormente specializzato in organo con Jean Guillou, Liuwe Tamminga, Jean-Baptiste Monnot, Lionel Rogg e Yanka Hekimova.

Dal 2012 al 2020 ha prestato servizio come cantore solista della Cappella Marciana. In tale veste ha partecipato ai concerti organizzati in collaborazione con il Gran Teatro La Fenice, ai Festival internazionali (Dom Muzyki di Mosca – Russia e Cattedrale di Zagabria – Croazia) e alle incisioni discografiche.

È stato direttore artistico della “Associazione Grande Organo di Santa Rita” in Mestre ed organista titolare del grande organo Tamburini (1958) della medesima chiesa. Ha esercitato il ruolo di organista nella Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari a Venezia e di organista titolare del Duomo S. Michele Arcangelo di Mirano, inoltre dal 2016 è organista per l’Arciconfraternita Scuola Grande di San Rocco in Venezia.

In qualità di solista ha tenuto concerti in Italia, Francia (St.Ouen in Rouen; Saint-Louis-en-l’Île, Parigi; Notre Dame des Neiges, Alpe d’Huez), Austria, Slovenia e Svezia dove ha anche tenuto una Masterclass organistica agli allievi dell’Accademia Reale Svedese.

Dal 2017 dirige l’ensemble “Gruppo Vocale di Venezia”.
È co-autore dell’edizione critica del Primo e Secondo Libro delle Canzoni Spirituali a Sei Voci (1584-1597) del compositore fiammingo Giovanni Pellio. L’edizione è in pubblicazione nel 2021 per l’Istituto Italiano di Storia della Musica.

Dal 25 marzo 2021 è primo organista della Basilica di San Marco, entrando in servizio in occasione della solenne celebrazione per i 1600 anni della fondazione di Venezia.