Primo organista

PIERPAOLO TURETTA    

Pierpaolo TurettaSi è diplomato in organo con Giancarlo Parodi al Conservatorio di Trento nel 1985.

Nel 1989 ha vinto due primi premi ai concorsi organistici nazionali a Roma (T.I.M. e A.R.A.M). Al concorso organistico internazionale “Karl Richter” di Berlino del 1990 (dove si è classificato II), ha incontrato Lionel Rogg e nel 1991 è entrato nella sua classe al Conservatorio Superiore di Ginevra dove ha conseguito, nel 1993, il diploma in organo e improvvisazione “Premier Prix de Virtuosité avec distinction” e una menzione ulteriore “Prix Spécial Otto Barblan” per l’interpretazione delle variazioni op. 40 di A. Schoenberg. Ha proseguito i suoi studi organistici al Conservatorio Superiore di Ginevra per altri due anni. Nel 2002 a Bienne, con l’esecuzione della Fantasia sinfonica e fuga op. 57 di M.Reger, ha vinto il primo premio al “Concours International Suisse de l’Orgue”.

Tra le sue esecuzioni più significative sono da ricordare quelle dell’opera integrale di Franz Liszt (Londra 2001), di Johann Sebastian Bach (Messina 2009), di Robert Schumann (Cerklje 2010), di César Franck (Venezia 2011). In questi ultimi anni si è avvicinato alla poetica e al pensiero “teologico musicale” di Olivier Messiaen eseguendone l’opera completa tra il 2013 e il 2014 in sette concerti a Ljubljana in collaborazione con l’Accademia di Musica e la Radio Classica Nazionale della Slovenia (che ha trasmesso l’integrale).

È titolare della Cattedra d’organo al Conservatorio di Musica di Padova. Ha tenuto un master su Franz Liszt all’Accademia di Musica di Greifswald e su Olivier Messiaen all’Accademia di Musica di Ljubljana.

Nel 2017/2018 eseguirá l’opera completa per organo di Max Reger negli organi della Slovenia.

Sito personale:  www.pierpaoloturetta.it