24 Febbraio 2020

Sospensione delle attività

AGGIORNAMENTO DEL 10 MARZO 2020

⚠️ Il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, firmato il 9 marzo 2020, reca nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19, estendendo le misure di cui all’art. 1 del Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale.

Ne consegue che ogni attività della Cappella Marciana è sospesa fino al 3 aprile 2020 compreso, salvo nuove disposizioni. ⚠️

Ci uniamo alle parole del nostro Patriarca:

Viviamo queste giornate con cuore sereno, forte e con coraggio. E i nuovi stili di vita che ci vengono chiesti dall’emergenza siano testimonianza di cittadinanza cristiana, cioè di una fede concreta che entra nel quotidiano e che vuole che la nostra società reagisca al meglio.


AGGIORNAMENTO DEL 2 MARZO 2020

A seguito di quanto stabilito con Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 1° marzo 2020, e dopo aver recepito la comunicazione dell’Ufficio Stampa della Conferenza Episcopale Triveneto, si comunica che la sospensione delle attività pubbliche della Cappella Marciana si protrarrà fino a domenica 8 marzo compresa, salvo aggiornamenti.


Sospensione delle attività in seguito all’Ordinanza del Ministero della Salute

A seguito dell’ordinanza del Ministero della Salute, redatta d’intesa con la Regione Veneto, il Patriarca di Venezia, mons. Francesco Moraglia, ha sospeso fino a domenica 1 marzo inclusa tutte le celebrazioni pubbliche di S. Messe, incluse quelle del Mercoledì delle Ceneri e domenicali, sacramenti (inclusa la celebrazione di battesimi, prime comunioni e cresime), sacramentali, liturgie e pie devozioni quali la Via Crucis.

Anche la Basilica di San Marco non sarà accessibile, fino a nuove disposizioni.

Ne consegue che tutte le attività della Cappella Marciana sono attualmente sospese fino a domenica 1 marzo compresa, in attesa di eventuali sviluppi.

La Cappella Marciana si unisce all’appello del mons. Moraglia di “vivere con responsabilità civica questo momento, senza cedere ad allarmismi o paure ingiustificate“.

Links utili:
https://www.regione.veneto.it/documents/10136/2648298/Ordinanza+n.+1+23.02.2020.pdf/fc933772-8be1-4d34-b5d8-6da58daeeaea